Tutto quello che è qui è altrove, tutto quello che non è qui non è da nessuna parte (Vishvasara tantra)

15.10.2018

L'infintamente piccolo, cioè l'uomo, riproduce l'infinitamente grande, ossia il cosmo, di cui fa parte e che rappresenta. Siamo un ingranaggio cosciente nella grande giostra della vita. Partiamo da qui, partiamo da noi stessi, per riscoprire il valore del tutto, di cui siamo fatti. Solo grazie a questa consapevolezza riusciremo a liberarci dalle illusioni del mondo esterno, che è una manifestazione della nostra mente, e raggiungere una visione olistica, totale, cosmica.